ADAS&ME Project ADAS&ME Project
Adaptive ADAS to support incapacitated drivers Mitigate Effectively risks through tailor made HMI under automation.
SaferAfrica Project SaferAfrica Project
African-European Dialogue Platform on Road Safety
Logistica e Trasporto merci Logistica e Trasporto merci
Il CTL collabora con gestori dei servizi e p.a. per sviluppare soluzioni che migliorino l’efficienza delle infrastrutture per la logistica.
Veicoli e sistemi innovativi Veicoli e sistemi innovativi
La ricerca tecnologica e la ricerca applicativa sono i due campi in cui si muove il CTL sul fronte dei nuovi servizi di trasporto.
Tecnologie ICT al servizio della mobilità Tecnologie ICT al servizio della mobilità
La strumentazione di bordo sviluppata dal CTL consente di monitorare uso, prestazioni ed emissioni dei veicoli.
Mobilità sostenibile Mobilità sostenibile
Le attività del CTL nell’ambito della mobilità sostenibile sono finalizzate a fornire ai decisori pubblici supporto tecnico-scientifico.
Sicurezza stradale Sicurezza stradale
La ricerca del CTL nell'ambito della sicurezza stradale si è incentrata nell'informatizzazione e analisi del processo di raccolta dei dati.
ESRA Project ESRA Project
European Survey of Road users' safety Attitudes

Immagine evento

logo eventoConferenza Sapienza si muove

Giovedì 21 novembre alle ore 9.30, presso l’Aula Gini della Facoltà di Scienze Statistiche, in Città Universitaria, si terrà la conferenza Sapienza si muove, per illustrare a studenti, personale universitario ed esperti il Sapienza Sustainable University Mobility Plan (SUMP) il Piano Universitario della Mobilità sostenibile.

Il piano redatto da un team di esperti, appartenenti al Centro di Ricerca per il Trasporto e la Logistica e all’Area Patrimonio e Servizi Economali (APSE), nasce dall’esigenza di conoscere e migliorare, nella direzione della sostenibilità, le modalità di spostamento degli studenti e dei dipendenti di una delle Università più antiche e grandi del mondo, con le sue sedi inserite in un contesto urbano complesso e ricco di sfide, come quello della città di Roma.

L’universo Sapienza, infatti, coinvolge ogni giorno 130mila persone, determinando flussi di traffico consistenti: una piccola città nella città, in movimento tra sedi, alcune delle quali situate nel centro storico della Capitale. Il SUMP, partendo dall’analisi dei dati di spostamento, definisce strategie e interventi da attuare nel breve, medio e lungo periodo, al fine di rendere più facile ed ecosostenibile la mobilità di studenti e personale.

La prima sessione sarà dedicata interamente al SUMP. Partendo dall’analisi degli spostamenti, sarà delineato un quadro ampio e dettagliato, indicativo delle problematiche reali e percepite. Verranno presentate le iniziative in corso e quelle previste dal nuovo Piano. I dati e le strategie presentate saranno discusse in una Tavola Rotonda con gli studenti, attori principali.

Nella seconda sessione, saranno protagoniste le altre Università e la RUS. La Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile (RUS), sostenuta dalla Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI), è stata creata per incrementare il coordinamento e la condivisione di strategie tra tutti gli Atenei italiani impegnati sui temi della sostenibilità ambientale e della responsabilità sociale.

Nell’ottica di una cooperazione sempre più concreta tra mondo accademico e Amministrazioni Locali, racconteranno le loro esperienze di sostenibilità Roma Servizi per la Mobilità e altre due Università romane, Tor Vergata e Roma Tre che, insieme a Sapienza, hanno firmato con Roma Capitale uno specifico protocollo per definire le strategie integrate di mobilità sostenibile. Infine, interverranno altri Atenei virtuosi come l’Università di Catania, premiata dall’Europa per aver incentivato l’uso del trasporto pubblico, donando a 40mila studenti tessere gratuite per utilizzare i mezzi pubblici cittadini, l’Università della Campania Luigi Vanvitelli e l’Università di Milano-Bicocca.

Download

LocandinaLocandina

ProgrammaProgramma



News-Magazine

News-Magazine

Il periodico si propone di divulgare il know how acquisito dal CTL nell'ambito della ricerca nel settore dei trasporti e della logistica.

Nazionali

Nazionali

Il CTL realizza numerose attività di ricerca, a livello nazionale, utilizzando le conoscenze maturate in ambito internazionale.

Internazionali

Internazionali

Il CTL è impegnato in numerosere attività di ricerca, a livello internazionale, che consentono di sviluppare innovazione in diversi settori.